La Mediazione Familiare

La Mediazione risponde al conflitto di due o più parti attraverso la neutralità di un terzo “il mediatore” per la ridefinizione di problemi cruciali che spesso derivano da difficoltà personali che non si conciliano nel sistema della coppia e/o della famiglia.
La Mediazione Familiare ha come scopo quello di permettere ai genitori separati di rispondere, al conflitto coniugale e alla relazione con i figli, con le proprie responsabilità, in uno spazio di comprensione umana, come è dettato dalla legge sull’affidamento congiunto.
imagescuore
Attraverso la Mediazione Familiare si arriva a restituire una comunicazione che aiuta la coppia ad una presa di coscienza e di responsabilità, elaborando il dolore relegato sullo sfondo. Si individuano e si onorano le risorse individuali per sviluppare accordi soddisfacenti per un nuovo equilibrio del sistema familiare non più centrato sulla coppia ma sulla genitorialità.
Sonia Falteri

2 comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>